Attesi dal suo amore
    Proposta pastorale 2024-25 

    Materiali di approfondimento


    Letti 
    & apprezzati


    Il numero di NPG
    luglio-agosto 2024


    Il numero di NPG
    speciale sussidio 2024


    Newsletter
    luglio-agosto 2024


    Newsletter
    SPECIALE 2024


    P. Pino Puglisi
    e NPG
    PPP e NPG


    Pensieri, parole
    ed emozioni


    Post it

    • On line il numero di LUGLIO-AGOSTO di NPG sul tema degli IRC, e quello SPECIALE con gli approfondimenti della proposta pastorale.  E qui le corrispondenti NEWSLETTER: luglio-agostospeciale.
    • Attivate nel sito (colonna di destra "Terza paginA") varie nuove rubriche per il 2024.
    • Linkati tutti i DOSSIER del 2020 col corrispettivo PDF.
    • Messa on line l'ANNATA 2020: 118 articoli usufruibili per la lettura, lo studio, la pratica, la diffusione (citando gentilmente la fonte).
    • Due nuove rubriche on line: RECENSIONI E SEGNALAZIONI. I libri recenti più interessanti e utili per l'operatore pastorale, e PENSIERI, PAROLE

    Le ANNATE di NPG 
    1967-2024 


    I DOSSIER di NPG 
    (dall'ultimo ai primi) 


    Le RUBRICHE NPG 
    (in ordine alfabetico
    e cronologico)
     


    Gli AUTORI di NPG
    ieri e oggi


    Gli EDITORIALI NPG 
    1967-2024 


    VOCI TEMATICHE 
    di NPG
    (in ordine alfabetico) 


    I LIBRI di NPG 
    Giovani e ragazzi,
    educazione, pastorale

     


    I SEMPREVERDI
    I migliori DOSSIER NPG
    fino al 2000 


    Animazione,
    animatori, sussidi


    Un giorno di maggio 
    La canzone del sito
    Margherita Pirri 


    WEB TV




    Introduzione a: Feed-back sulla fede /2



    FEED-BACK SULLA FEDE /2

    Con questa monografia intendiamo studiare una proposta di «scuola della fede» per i tanti giovani che vivono ai margini dell'istituzione ecclesiale, senza rompere i ponti con essa e senza il coraggio di pronunciare un'opzione positiva che comprometta la vita.

    fatti come problema
    FEDE E RELIGIONE NELLA SENSIBILITÀ GIOVANILE

    L'obiettivo è molto preciso: l'educazione alla fede dei giovani d'oggi. Per la concretezza del discorso dobbiamo però rispondere ad alcuni interrogativi previ, sul rapporto tra fede e religione, per fondarne la continuità senza affermarne l'identità e sugli atteggiamenti dei giovani d'oggi nei confronti del sacro, per costruire una tipologia della religiosità giovanile.

    progetti
    DALLE CREDENZE ALLA FEDE: UN ITINERARIO DI CRESCITA

    Raccogliendo molte riflessioni che hanno già percorso le pagine della rivista, tentiamo di costruire un itinerario di crescita nella fede che, muovendo dalla concretezza della situazione giovanile, metta i giovani in fase di ascolto, di condivisione, in desiderio di approfondimento, fino alla decisione di una «scuola di fede».

    punti-fermi
    EDUCARE ALLA FEDE NELLA FEDELTÀ A DIO E AL GIOVANE

    La crescita della fede è «nella chiesa», in una comunità che educa e testimonia per la Parola che annuncia e per la prassi pastorale con cui si fa strada nella storia. All'interno di questa prospettiva trova spazio la creatività. Che è adattamento al tempo, reinterpretazione sul ritmo del farsi quotidiano, storicità nel qui-ora di ogni persona. Per creare un saggio rapporto tra creatività e tradizione, elenchiamo una serie di «punti fermi», con cui confrontarsi nella elaborazione di una «scuola di fede».

    (Le scelte, il tono e l'impianto della monografia sono stati lungamente maturati nel gruppo redazionale)
    La prima parte della monografia è contenuta nel numero 7/8, 1974.

    Educare alla fede nella fedeltà a dio e al giovane. Punti fermi

    Nell'itinerario dell'educazione alla fede non è possibile viaggiare a braccia, affidando alla fantasia e all'entusiasmo il ruolo di individuare le piste migliori. La crescita della fede è «nella chiesa», in una comunità che educa e testimonia per la Parola che annuncia e per la prassi pastorale con cui si fa strada nella storia. All'interno di questa prospettiva trova spazio la creatività. Che è adattamento al tempo, reinterpretazione sul ritmo del farsi quotidiano, storicità nel qui-ora di ogni persona.
    La pastorale giovanile soffre, oggi, le tensioni che affiorano quando il rapporto tra fedeltà e creatività è faticoso, per l'accelerazione improvvisa della storia. C'è chi si arrocca in posizioni intransigenti, ripetitive e burocratiche, nel nome della continuità dell'esperienza ecclesiale. Ed elabora una educazione alla
    fede che è trasmissione passiva di contenuti e metodi, pregevoli un tempo quanto stonati oggi. Altri, invece, batte la strada della sola creatività. E sull'onda di uno storicismo pazzo, rompe i ponti con il passato. Fa la «sua» pastorale, fascinosa per gli affamati dell'ultima novità.
    Una pastorale giovanile «fedele a Dio e fedele all'uomo» contempera, in un'unica radicale fedeltà, creatività e tradizione. Elabora ogni coraggioso rinnovamento educativo all'interno di alcuni punti di confronto.
    Quali?
    Il discorso si fa difficile, proprio perché concreto e discriminante.
    Abbiamo riflettuto a lungo. Per individuare i temi particolarmente caldi su cui spendere una parola di chiarificazione e le esigenze da salvare a tutti i costi. Gli studi che seguono sono la nostra risposta.
    Nel progetto redazionale hanno una doppia funzione:
    – costruire, da un lato, la tavola di «confronto teologico», per verificare il taglio giusto dell'educazione alla fede;
    – indicare, dall'altro, gli sbocchi maturi verso cui incanalare quella parziale e precaria sensibilità religiosa che molti giovani si trascinano. Una proposta, insomma, per evangelizzare la spontanea religiosità giovanile, in vista della fede.


    T e r z a
    p a g i n A


    NOVITÀ 2024


    Saper essere
    Competenze trasversali


    L'umano
    nella letteratura


    I sogni dei giovani x
    una Chiesa sinodale


    Strumenti e metodi
    per formare ancora


    Per una
    "buona" politica


    Sport e
    vita cristiana
    rubrica sport


    PROSEGUE DAL 2023


    Assetati d'eterno 
    Nostalgia di Dio e arte


    Abitare la Parola
    Incontrare Gesù


    Dove incontrare
    oggi il Signore


    PG: apprendistato
    alla vita cristiana


    Passeggiate nel
    mondo contemporaneo
     


    NOVITÀ ON LINE


    Di felicità, d'amore,
    di morte e altro
    (Dio compreso)
    Chiara e don Massimo


    Vent'anni di vantaggio
    Universitari in ricerca
    rubrica studio


    Storie di volontari
    A cura del SxS


    Voci dal
    mondo interiore
    A cura dei giovani MGS

    MGS-interiore


    Quello in cui crediamo
    Giovani e ricerca

    Rivista "Testimonianze"


    Universitari in ricerca
    Riflessioni e testimonianze FUCI


    Un "canone" letterario
    per i giovani oggi


    Sguardi in sala
    Tra cinema e teatro

    A cura del CGS


    Recensioni  
    e SEGNALAZIONI

    invetrina2

    Etty Hillesum
    Una spiritualità per i giovani Etty


    Semi e cammini 
    di spiritualità
    Il senso nei frammenti
    spighe


    Note di pastorale giovanile
    via Giacomo Costamagna 6
    00181 Roma

    Telefono
    06 4940442

    Email

    Main Menu