Attesi dal suo amore
    Proposta pastorale 2024-25 

    MGS 24 triennio

    Materiali di approfondimento


    Letti 
    & apprezzati


    Il numero di NPG
    luglio-agosto 2024
    600 cop 2024 2


    Il numero di NPG
    speciale sussidio 2024
    600 cop 2024 2


    Newsletter
    luglio-agosto 2024
    LUGLIO AGOSTO 2024


    Newsletter
    SPECIALE 2024
    SPECIALE SUSSIDIO 2024


    P. Pino Puglisi
    e NPG
    PPP e NPG


    Pensieri, parole
    ed emozioni


    Post it

    • On line il numero di LUGLIO-AGOSTO di NPG sul tema degli IRC, e quello SPECIALE con gli approfondimenti della proposta pastorale.  E qui le corrispondenti NEWSLETTER: luglio-agostospeciale.
    • Attivate nel sito (colonna di destra "Terza paginA") varie nuove rubriche per il 2024.
    • Linkati tutti i DOSSIER del 2020 col corrispettivo PDF.
    • Messa on line l'ANNATA 2020: 118 articoli usufruibili per la lettura, lo studio, la pratica, la diffusione (citando gentilmente la fonte).
    • Due nuove rubriche on line: RECENSIONI E SEGNALAZIONI. I libri recenti più interessanti e utili per l'operatore pastorale, e PENSIERI, PAROLE

    Le ANNATE di NPG 
    1967-2024 


    I DOSSIER di NPG 
    (dall'ultimo ai primi) 


    Le RUBRICHE NPG 
    (in ordine alfabetico
    e cronologico)
     


    Gli AUTORI di NPG
    ieri e oggi


    Gli EDITORIALI NPG 
    1967-2024 


    VOCI TEMATICHE 
    di NPG
    (in ordine alfabetico) 


    I LIBRI di NPG 
    Giovani e ragazzi,
    educazione, pastorale

     


    I SEMPREVERDI
    I migliori DOSSIER NPG
    fino al 2000 


    Animazione,
    animatori, sussidi


    Un giorno di maggio 
    La canzone del sito
    Margherita Pirri 


    WEB TV


    NPG Facebook

    x 2024 400


    NPG X

    x 2024 400



    Note di pastorale giovanile
    via Giacomo Costamagna 6
    00181 Roma

    Telefono
    06 4940442

    Email


    Temi sulla saggezza

    e senso della vita

    Lettere a Lucilio di Seneca


     

    PARTE PRIMA

    LIBRO PRIMO
    Lettera 1 – L’uso del tempo
    Lettera 2 – La lettura che giova
    Lettera 3 – La vera amicizia
    Lettera 4 – Il saggio non teme la morte
    Lettera 5 – Invito alla semplicità
    Lettera 6 – Il valore dei buoni esempi nel perfezionamento spirituale
    Lettera 7 – La folla e gli spettacoli immorali
    Lettera 8 – I veri beni dell’uomo
    Lettera 9 – Il saggio sente profondamente gli affetti umani
    Lettera 10 – Il saggio e la solitudine
    Lettera 11 – Il senso del pudore
    Lettera 12 – Anche la vecchiaia ha le sue gioie
    LIBRO SECONDO
    Lettera 13 – Il saggio non si preoccupa del futuro
    Lettera 14 – Non dobbiamo essere schiavi del corpo
    Lettera 15 – Bisogna esercitare lo spirito, più che il corpo
    Lettera 16 – La nostra vita deve essere regolata dalla filosofia
    Lettera 17 – La filosofia giova in ogni circostanza della vita
    Lettera 18 – Elogio della povertà
    Lettera 19 – La vita tranquilla e i suoi vantaggi
    Lettera 20 – I fatti devono andare d’accordo con le parole
    Lettera 21 – La vera gloria
    LIBRO TERZO
    Lettera 22 – Occorre abbandonare la vita pubblica al momento giusto
    Lettera 23 – La vera gioia
    Lettera 24 – Come si deve affrontare la morte
    Lettera 25 – Diversi modi di educazione
    Lettera 26 – Ti giudicherà la morte
    Lettera 27 – La virtù è fonte di felicità
    Lettera 28 – È l’animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi
    Lettera 29 – Bisogna consigliare a tempo utile
    LIBRO QUARTO
    Lettera 30 – Come Aufidio Basso si prepara alla morte
    Lettera 31 – Il vero bene è strettamente congiunto alla virtù
    Lettera 32 – Accelera i tuoi progressi spirituali
    Lettera 33 – Devi acquistare un pensiero originale, frutto della tua esperienza
    Lettera 34 – Soddisfazione per i progressi di Lucilio
    Lettera 35 – Invito alla vera amicizia
    Lettera 36 – Consigli per un amico di Lucilio
    Lettera 37 – Il difficile esercizio della virtù
    Lettera 38 – Vantaggi della conversazione familiare
    Lettera 39 – Bisogna dominare le passioni
    Lettera 40 – Il linguaggio del sapiente
    Lettera 41 – La presenza di dio in noi e nella natura
    LIBRO QUINTO
    Lettera 42 – La disonestà rimane talvolta nascosta
    Lettera 43 – Vivi sempre come se tutti ti osservassero
    Lettera 44 – La vera nobiltà
    Lettera 45 – Bisogna cercare la verità, ma senza cavillose sottigliezze
    Lettera 46 – Impressioni dopo la lettura di un libro
    Lettera 47 – Anche gli schiavi sono uomini
    Lettera 48 – I doveri della vita sociale e i falsi sillogismi
    Lettera 49 – La vita è breve: non sprechiamola in cose vane
    Lettera 50 – I difetti sono in noi, e non nelle cose
    Lettera 51 – I luoghi di soggiorno più adatti al saggio
    Lettera 52 – Scegliamo i maestri che ci assistano sulla via della saggezza
    LIBRO SESTO
    Lettera 53 – Considerazioni dopo un viaggio per mare
    Lettera 54 – Meditazione sulla morte dopo una grave malattia
    Lettera 55 – Vazia e la sua villa
    Lettera 56 – Non il silenzio esterno, ma il placarsi delle passioni dà la vera quiete
    Lettera 57 – Ci sono delle reazioni fisiche che non possono essere dominate
    Lettera 58 – Considerazioni sulla filosofia di Platone
    Lettera 59 – Differenza tra il piacere volgare e la gioia del sapiente
    Lettera 60 – I nostri desideri devono corrispondere alle semplici esigenze naturali
    Lettera 61 – Dobbiamo essere sempre pronti ad ogni evento
    Lettera 62 – È ricco chi sa disprezzare le ricchezze
    LIBRO SETTIMO
    Lettera 63 – Anche nei lutti più gravi non bisogna affliggersi oltre misura
    Lettera 64 – Dobbiamo venerare e imitare gli antichi saggi
    Lettera 65 – Il concetto di causa secondo le varie scuole filosofiche
    Lettera 66 – La virtù, in qualunque condizione di vita, è sempre uguale a se stessa
    Lettera 67 – La fermezza in mezzo ai tormenti riassume tutte le virtù
    Lettera 68 – La vita ritirata deve servire al perfezionamento morale
    Lettera 69 – Bisogna lottare contro le tentazioni
    LIBRO OTTAVO
    Lettera 70 – Considerazioni sul suicidio
    Lettera 71 – Bisogna tendere al sommo bene, in qualunque circostanza
    Lettera 72 – Dobbiamo preferire la ricerca della saggezza a ogni altra occupazione
    Lettera 73 – Il saggio obbedisce alle leggi e rispetta le autorità
    Lettera 74 – La virtù ci indica l’unica via di salvezza
    LIBRO NONO
    Lettera 75 – La ricercatezza del linguaggio non giova al progresso spirituale
    Lettera 76 – La ricerca del sommo bene non deve cessare con la vecchiaia
    Lettera 77 – La morte di Marcellino
    Lettera 78 – Nel disprezzo della morte c’è il rimedio di tutti i mali
    Lettera 79 – L’Etna. La poesia. La vera gloria
    Lettera 80 – Bisogna esercitare lo spirito più che il corpo
    LIBRO DECIMO
    Lettera 81 – Il benefattore non teme l’ingratitudine
    Lettera 82 – I sillogismi non giovano alle azioni virtuose
    Lettera 83 – La giornata di Seneca. Considerazioni sull’ubriachezza
    LIBRO UNDICESIMO
    Lettera 84 – Nel nostro metodo di studio le api ci possono essere di esempio
    Lettera 85 – La sola virtù basta a rendere felice la vita
    Lettera 86 – La villa di Scipione e la semplicità degli antichi Romani
    Lettera 87 – La saggezza e i pregiudizi degli uomini
    Lettera 88 – Scarsa utilità delle arti liberali per il conseguimento della saggezza

    PARTE SECONDA

    LIBRO QUATTORDICESIMO
    Lettera 89 – La filosofia: sue parti e suoi compiti
    Lettera 90 – La filosofia e il progresso civile
    Lettera 91 – Considerazioni dopo l’incendio di Lione
    Lettera 92 – La vera felicità non ammette né accrescimento né diminuzione
    LIBRO QUINDICESIMO
    Lettera 93 – La vita non va giudicata in relazione alla sua durata
    Lettera 94 – Nella filosofia sono utili sia le norme generali che i singoli precetti
    Lettera 95 – Le norme generali della filosofia sono indispensabili per la felicità
    LIBRO SEDICESIMO
    Lettera 96 – Bisogna sopportare serenamente le sventure
    Lettera 97 – Neppure le epoche passate sono andate esenti dalla corruzione
    Lettera 98 – La fortuna non può farci né bene né male
    Lettera 99 – Non bisogna cedere al dolore per la morte di un congiunto
    Lettera 100 – Giudizi sui libri di Fabiano Papirio
    LIBRO DICIASSETTESIMO
    Lettera 101 – La vita è breve: evitiamo, dunque, programmi troppo estesi
    Lettera 102 – Dopo la morte ha inizio per l’anima una vita divina
    Lettera 103 – Non bisogna aver fiducia nell’uomo
    Lettera 104 – I viaggi non possono guarire le malattie dello spirito
    Lettera 105 – Non bisogna offendere nessuno, se si vuol vivere tranquilli
    Lettera 106 – La natura del bene
    Lettera 107 – Le sventure rattristano meno quando sono prevedute
    Lettera 108 – L’insegnamento di Attalo
    Lettera 109 – Il saggio può essere utile a un altro saggio
    LIBRO DICIANNOVESIMO
    Lettera 110 – Errati giudizi sulla felicità umana
    Lettera 111 – Differenza tra il sofista e il filosofo
    Lettera 112 – È difficile correggere un vizioso
    Lettera 113 – Considerazioni sulla virtù
    Lettera 114 – Lo stile corrotto è in rapporto con la corruzione dei costumi
    Lettera 115 – Lo spettacolo della virtù è il più bello che si possa immaginare
    Lettera 116 – Bisogna cacciar via le passioni
    Lettera 117 – Apprendiamo la virtù, anziché dilungarci in vacue questioncelle
    LIBRO VENTESIMO
    Lettera 118 – In che consiste il vero bene
    Lettera 119 – Chi sa limitare i propri desideri è veramente ricco
    Lettera 120 – Il bene e l’onesto. Definizione dei due termini
    Lettera 121 – Gli animali hanno il senso della loro costituzione naturale
    Lettera 122 – Segui la via che la natura ti ha tracciato
    Lettera 123 – Molti dei nostri bisogni sono artificiali
    Lettera 124 – Il vero bene non si può percepire con i sensi


    T e r z a
    p a g i n A


    NOVITÀ 2024


    Saper essere
    Competenze trasversali


    L'umano
    nella letteratura


    I sogni dei giovani x
    una Chiesa sinodale


    Strumenti e metodi
    per formare ancora


    Per una
    "buona" politica


    Sport e
    vita cristiana
    rubrica sport


    PROSEGUE DAL 2023


    Assetati d'eterno 
    Nostalgia di Dio e arte


    Abitare la Parola
    Incontrare Gesù


    Dove incontrare
    oggi il Signore


    PG: apprendistato
    alla vita cristiana


    Passeggiate nel
    mondo contemporaneo
     


    NOVITÀ ON LINE


    Di felicità, d'amore,
    di morte e altro
    (Dio compreso)
    Chiara e don Massimo


    Vent'anni di vantaggio
    Universitari in ricerca
    rubrica studio


    Storie di volontari
    A cura del SxS


    Voci dal
    mondo interiore
    A cura dei giovani MGS

    MGS-interiore


    Quello in cui crediamo
    Giovani e ricerca

    Rivista "Testimonianze"


    Universitari in ricerca
    Riflessioni e testimonianze FUCI


    Un "canone" letterario
    per i giovani oggi


    Sguardi in sala
    Tra cinema e teatro

    A cura del CGS


    Recensioni  
    e SEGNALAZIONI

    invetrina2

    Etty Hillesum
    una spiritualità
    per i giovani
     Etty


    Semi e cammini 
    di spiritualità
    Il senso nei frammenti
    spighe


    Ritratti di adolescenti
    A cura del MGS


     

    Main Menu