Campagna
    abbonamenti
    QuartinoNPG2024


    Letti 
    & apprezzati


    Il numero di NPG
    genn.-febbraio 2024


    Il numero di NPG
    dicembre 2023


    Newsletter
    genn.-febbraio 2024


    Newsletter
    dicembre 2023


    P. Pino Puglisi
    e NPG
    PPP e NPG


    Pensieri, parole
    ed emozioni


    Post it

    • On line il numero di GENNAIO-FEBBRAIO di NPG sulle strutture pastorali, e quello di DICEMBRE sulla PG degli ultimi 10 anni, sull'educazione alla pace.  E qui le corrispondenti NEWSLETTER: gennaio-febbraio 2024 e  dicembre 2023.
    • Attivate nel sito (colonna di destra "Terza paginA") varie nuove rubriche per il 2024.
    • Linkati tutti i DOSSIER del 2020 col corrispettivo PDF.
    • Messa on line l'ANNATA 2020: 118 articoli usufruibili per la lettura, lo studio, la pratica, la diffusione (citando gentilmente la fonte).
    • Due nuove rubriche on line: RECENSIONI E SEGNALAZIONI. I libri recenti più interessanti e utili per l'operatore pastorale, e PENSIERI, PAROLE

    Le ANNATE di NPG 
    1967-2024 


    I DOSSIER di NPG 
    (dall'ultimo ai primi) 


    Le RUBRICHE NPG 
    (in ordine alfabetico
    e cronologico)
     


    Gli AUTORI di NPG
    ieri e oggi


    Gli EDITORIALI NPG 
    1967-2024 


    VOCI TEMATICHE 
    di NPG
    (in ordine alfabetico) 


    I LIBRI di NPG 
    Giovani e ragazzi,
    educazione, pastorale

     


    I SEMPREVERDI
    I migliori DOSSIER NPG
    fino al 2000 


    Animazione,
    animatori, sussidi


    Un giorno di maggio 
    La canzone del sito
    Margherita Pirri 


    WEB TV


    NPG Facebook


    NPG Twitter



    Note di pastorale giovanile
    via Giacomo Costamagna 6
    00181 Roma

    Telefono
    06 4940442

    Email

    Direttorio per la Catechesi /19. Gli organismi a servizio della catechesi


    Direttorio per la Catechesi /19

    Gli organismi

    a servizio della catechesi

    Cesare Bissoli

    Il Direttorio verso di noi

    Uno scopo preciso

    “L’annuncio e la trasmissione del Vangelo per il Successore di Pietro, insieme al collegio episcopale, è suo compito fondamentale”.
    * La catechesi è così necessaria e importante nella Chiesa che ne sono responsabili primari le autorità della Chiesa volute da Gesù: il Papa e i Vescovi.
    * Il loro servizio si compie con il servizio di persone ed organismi catechistici indispensabili.
    * Non va dimenticato che la catechesi per quanto semplice, in piccoli centri, fatta da catechisti umili resta sempre un fatto di Chiesa, come i sacramenti, perché trasmettono il dono della fede.
    * Ne consegue che il legame del Papa e dei vescovi con i catechisti è sorretto dall’ubbidienza e affetto reciproco.

    Uno sguardo globale

    * Siamo al capitolo 12, l’ultimo del DC. Si può dire che esso appare piuttosto “tecnico”, cioè dà indicazioni specifiche che devono guidare il servizio catechistico in tutta la Chiesa.
    * Comprende persone responsabili e i servizi che vanno ordinatamente svolti.
    * Si noterà che lo strumento centrale (fatto di persone e servizi) è chiamato “progetto diocesano della catechesi” .
    * Sono nominati: la Santa Sede; i Sinodi dei Vescovi(orientali); la Conferenza episcopale; la diocesi. Alle diocesi è data particolare attenzione come chiesa particolare in cui avviene effettivamente la catechesi delle parrocchie, di altre comunità e gruppi.
    * Il DC termina (ma si può anche dire ’inizia’) con una conclusione appassionata sulla grazia di fare e ricevere la catechesi.
    * Sono compresi 17 +3 paragrafi (DC nn. 409-425; 426-428).

    1. La Santa Sede (DC nn. 409-410)
    * Il Papa - per comando Gesù - è il primo catechista (evangelizzatore) che guida la catechesi e fa lui stesso catechesi a livello universale e particolare (DC n. 409).
    * Suo ordinario strumento è il Pontificio Consiglio per la promozione della Nuova Evangelizzazione (Benedetto XVI). Esso assolve 5 compiti: formazione catechistica dei fedeli; norme per assicurare la fedeltà alla Chiesa; vigilanza per una catechesi secondo il Magistero; approvazione dei Catechismi; assistenza degli Uffici catechistici (DC n. 410).

    2. I Sinodi dei Vescovi delle Chiese patriarcali orientali (v. Codice dei canoni delle Chiese orientali) (DC n 411)

    3. La Conferenza Episcopale (DC nn. 412-415)
    * Può avere, e di fatto si dà, l’Ufficio Catechistico nazionale (UCN) (DC n. 412)
    * Suoi compiti: analisi della situazione con uffici di ricerca e centri di studio; elaborazione di un Progetto nazionale di catechesi; coordinamento con altri Uffici pastorali nazionali; elaborazione di strumenti di riflessione e formazione per le comunità diocesane; formazione dei direttori degli Uffici diocesani; realizzare eventi nazionali di studio e di incontri; collaborazione con Uffici catechistici di altre Conferenze episcopali (DC nn. 413-415).

    4. La Diocesi (DC nn. 416-425)
    È il luogo concreto di catechesi sotto la guida del Vescovo con l’aiuto degli uffici e servizi vari della Curia (DC n. 416) .
    * Costituzione dell’Ufficio catechistico diocesano (UCD) (DC n. 417), con “un’attività fondamentale” ed operante.
    - È guidato da un “responsabile possibilmente esperto in catechetica”, con un servizio dove sono collaboratori” presbiteri, persone consacrate e laici”.
    - L’ UCD interagisce con l’UCN. Ha per compiti” l’analisi della situazione, il coordinamento con la pastorale diocesana, l’elaborazione del progetto di catechesi, cura della” formazione dei catechisti” (DC n. 417).

    * Analisi della situazione (DC nn.418-419)
    Riguarda “gli aspetti socio-culturali e religiosi in vita di un’interpretazione pastorale per l‘inculturazione della fede”. Concretamente si specifica così:
    - Comprendere” le trasformazioni in atto nella società che condizionano la vita delle persone”
    - Studiare “Il senso del sacro”, ossia quali esperienze umane aprono di più al “mistero”; modi concreti” di concepire e comunicare con Dio”, “le situazioni di fede con la diversa tipologia di credenti”; i “valori che le persone accettano o rifiutano”.
    - Valutare come la catechesi che viene fatta corrisponde al “processo di evangelizzazione” che è l’obiettivo di comunicazione della fede, avvalendosi di “un discernimento evangelico”

    * Il “coordinamento della catechesi” (DC nn. 420-421)
    Si compie con altre pastorali: “famigliare, giovanile, vocazionale scolastica”; propone la catechesi con accentuata valenza “kerygmatica e missionaria”; costituisce una “commissione di iniziazione alla vita cristiana” (comprensiva del primo annuncio, della pastorale liturgica, del catecumenato, dell’ispirazione catecumenale).

    * Progetto diocesano di catechesi (DC nn. 422-423)
    Organizza” i diversi processi catechistici”:” catechesi degli adulti” come “asse portante”; elaborazione secondo le “età della vita”; le “tappe di crescita nella fede”; “la situazione esistenziali” (fidanzati, professionisti, stato di fragilità).

    * Programma operativo (DC nn.424)
    “Realismo unito a semplicità, concisione, chiarezza”. Comprende “contenuti, obiettivi, sussidi, valutazione”.

    * Formazione dei catechisti (DC n.425)
    - L’offerta formativa mira a "l’essere, saper essere con, sapere, saper fare” del catechista. Cura di ”centri di formazione” (a livello elementare e di approfondimento) (DC c. IV).

    5. Conclusione (DC nn.426-428)
    * “Fine ultimo “della catechesi: “la comunione con Gesù Cristo, morto, risorto, vivo e presente”.
    * “Il Direttorio per la catechesi è un contributo a questa grande missione” dell’evangelizzazione.
    * “Maria risplende come catechesi esemplare, pedagoga dell’evangelizzazione, modello ecclesiale di trasmissione della fede”.

    Noi verso il Direttorio

    * La catechesi non si svolge come pura occasionalità o come propria scelta. È un servizio ecclesiale e dunque viene riconosciuto e strutturato dall’autorità ecclesiale a livelli diversi: universale e locale.
    * Organo direttivo centrale è il Pontificio Consiglio per la promozione della Nuova Evangelizzazione.
    * L’organismo primario della catechesi è la Diocesi articolata in parrocchie ed altre strutture. Il documento- base è il “progetto diocesano della catechesi”.
    * La catechesi è per tutti, tutti ne siamo responsabili, alcuni fanno parte di gruppi direttivi o di animazione.
    * Guida ufficiale è il Direttorio Generale per la catechesi (2020).
    * Papa Francesco nel 2021 ha istituito il” ministero dei catechisti laici”.

    Ed ecco delle domande su cui riflettere:
    - Conosciamo il ‘progetto catechistico diocesano’ della Chiesa di cui siamo membri?
    - Sono fatte conoscere le direttive (e le catechesi) del Papa, della Conferenza Episcopale Italiana (CEI), del Vescovo della propria diocesi, della comunità di appartenenza?
    - Nella nostra comunità (parrocchiale, associazione...) si fa catechesi in maniera bene organizzata? Alla luce delle indicazioni del Direttorio per la catechesi quali suggerimenti daresti?
    - In qualità di animatore che fa catechesi (giovanile), si può definire “ecclesiale” (in corrispondenza alla indicazioni del Magistero) quanto proponi?


    T e r z a
    p a g i n A


    NOVITÀ 2024


    Saper essere
    Competenze trasversali


    L'umano
    nella letteratura


    I sogni dei giovani x
    una Chiesa sinodale


    Strumenti e metodi
    per formare ancora


    Per una
    "buona" politica


    PROSEGUE DAL 2023


    Assetati d'eterno 
    Nostalgia di Dio e arte


    Abitare la Parola
    Incontrare Gesù


    Dove incontrare
    oggi il Signore


    PG: apprendistato
    alla vita cristiana


    Il filo di Arianna
    della politica


    Recensioni  
    e SEGNALAZIONI


    Santi giovani
    e giovinezza dei Santi


    NOVITÀ ON LINE


    Di felicità, d'amore,
    di morte e altro
    (Dio compreso)
    Chiara e don Massimo


    Ritratti di adolescenti
    A cura del MGS


    Storie di volontari


    Quello in cui crediamo
    Giovani e ricerca

    Rivista "Testimonianze"


    Universitari in ricerca
    Riflessioni e testimonianze FUCI


    Un "canone" letterario
    per i giovani oggi


    Sguardi in sala
    Tra cinema e teatro

    A cura del CGS

    invetrina2

    Etty Hillesum
    una spiritualità
    per i giovani
     Etty


    Semi e cammini 
    di spiritualità
    Il senso nei frammenti
    spighe


    Passeggiate nel
    mondo contemporaneo


     

    Main Menu