Pagine (letterarie)

di misericordia

a cura di Maria Rattà

Praga
Biblioteca Nazionale della Repubblica Ceca, Praga  © waitscm

La letteratura - italiana e straniera - contiene pagine straordinarie dedicate al tema della misericordia. Il più delle volte si tratta di un argomento non protagonista, ma che emerge con forza dalle storie dei personaggi più disparati: ricchi e poveri, colti e analfabeti, credenti e non. Cogliendo l'opportunità che l'Anno Santo in corso offre per riflettere sul tema della misericordia, proponiamo al lettore una serie di articoli tematici, per provare a guardare - in una prospettiva che unisce finzione e realtà - il vasto panorama umano e spirituale di tutto ciò che costituisce o ruota attorno al grande argomento della misericordia, incluse l'indifferenza umana, la chiusura del cuore, la corruzione. 


1. La misericordia dei poveri ne «I Malavoglia» di Giovanni Verga
(Maria Rattà) 

2. La misericordia in Dante
(Franco Nembrini) 

3. Dante, Manzoni e Papa Francesco
(Mauro Reali)

4. Il «Miserere» in Dante e in Manzoni
(Piero Stefani) 

5. Beatrice, Lucia e Girolama: la misericordia è donna
(Giovanni Fighera)

6. Non date l'ultima parola al peccato
L'orizzonte della misericordia di Dio alla luce delle parole di Manzoni e Dostoevskij
(Carlo Caffarra) 

7. La misericordia in Shakespeare
(Zaira Sorrenti) 

8. Il pentimento in Tolstoj e Dostoevskij
Dal cerchio magico dell'Io al bisogno di perdono
(Giuseppe Ghini)

9. Con viscere di misericordia
«Il marchese di Roccaverdina» di Luigi Capuana
(Maria Rattà)

10. La misericordia come gesto poetico
Nei versi di Wojtyla, Luzi e Marcuzzi Pinoli
(Massimo Nardi)