Cari Amici, gentili Amiche,

mentre continua nella prima parte l'offerta di materiali relativa alla «misericordia» (e con la peculiarità della «via della bellezza»), sottolineiamo nella parte finale il doppio «quarto centenario» della morte di due giganti della letteratura e cultura europea: Shakespeare e Cervantes. Un evento che tocca anche la PG per una più profonda comprensione dell'uomo e del suo essere al mondo, nei suoi sogni e nelle sue contraddizioni.
Nella parte centrale, il dossier di questo numero di NPG: sei vie per entrare nella contemporaneità e viverla da giovani attenti e responsabili (anche con la guida di Ignazio di Loyola). L'Autore è cappellano all'Università La Sapienza di Roma e fondatore del movimento «Pietre vive».
Dopo il solito accorato invito all'abbonamento, un augurio cordiale, anche per un mese di maggio "giovanile" (vedi sotto alcune proposte).

Giancarlo De Nicolò
Redazione NPG

 

Il numero
di aprile-maggio

^ Pastorale giovanile e famiglia
DOSSIER
«METTERE ORDINE NELLA PROPRIA VITA»
(vedi sotto)
^ Papa Francesco: "Amore, vita, amici"
^ Chi è Dio per i giovani? E Gesù?
^ I legami della fede
^ L'enciclica di papa Francesco sull'ambiente /3
^ Giovani e spazio domestico

Testimoni
della misericordia

"A diciott'anni chiesi insistentemente ai genitori il permesso di ritirarmi in un convento. Ne ebbi un categorico rifiuto. Allora mi diedi alle vanità della vita, anche se l'anima non trovava in esse soddisfazione alcuna. Fu la grazia del Signore ad avere il sopravvento su di me...». La vita della "testimone della misericordia" sr. Faustina Kowalska, canonizzata da Giovanni Paolo II nel 2000

Misericordia
e arte

Il tema artistico «Cristo e l’adultera» (Giov 8, 1-11) è ricorrente in epoche diverse. Attraverso vari artisti rileggiamo il racconto giovanneo in quattro tappe.

1. Un doppio processo (dipinto di V. Polenov)
2. Gesù e la legge (dipinto di G. Brusaferro)
3. La forza lapidaria della verità (dipinto di Brueghel il Vecchio)
4. Perdonare di vero cuore (bassorilievo di E. Barberi)

GMG e opere di
misericordia /4-5

Gli attrezzi del cuore

Le opere di misericordia 

«A voi giovani... vorrei proporre... un’opera di misericordia corporale e una spirituale da mettere in pratica ogni mese» (Papa Francesco). Ecco dunque...  

^ La quarta, corporale e spirituale

^ La quinta, corporale e spirituale

"Mettere ordine nella propria vita":
sei vie della Sapienza

Jean-Paul Hernandez SJ


Per una mistagogia della carne
1. Il mangiare
2. Il vestire
3. La sessualità
4. Studio / Lavoro
5. L'uso dei soldi
6. Le scelte


PS/1. Questa ampia riflessione conclude il dossier PG e contemporaneità (vedi NPG marzo 2016, con articoli di G. Savagnone e M. Maffioletti).

PS/2. Citiamo qui anche un bel libretto dell'Autore: Ciò che rende la fede difficile. Vademecum per pellegrini che si stancano spesso, AdP Roma 2013.


Maria
e i giovani

Per il mese di maggio, riproponiamo per animatori e gruppi il materiale che segue, una sintesi dei migliori articoli comparsi su NPG e presenti nel sito della rivista.

«Gioisci, luminoso segno della grazia»
I giovani e Maria. Percorsi in NPG
La vita di Maria nell'arte
La Vergine Maria e i padri della Chiesa
^ Una giovane di nome Maria. Un "modello" pedagogico

Architettura
della fede

«Sfavilla decorata con vari metalli (preziosi) l'aula della santa Prassede che piacque al signore nel cielo, per lo zelo del sommo pontefice Pasquale [...], che ha raccolto ovunque i corpi di numerosi santi e li ha posti sotto queste mura fiducioso che il suo servizio gli abbia meritato di venire alla soglia del cielo».
La prossima volta, la basilica della sorella Pudenziana.

Basilica di Santa Prassede

400 anni fa:
William Shakespeare

William Shakespeare (Stratford-upon-Avon, 23 aprile 1564 – Stratford-upon-Avon, 23 aprile 1616), il più eminente drammaturgo della cultura occidentale. Diede vita a personaggi capaci di ridisegnare le coordinate dell'uomo e del mondo.

^ Genio letterario attuale
^ Shakespeare "intimo"
^ Un sogno più vero del reale
^ «Così l'uomo andò in scena»
^ Il Vangelo secondo Shakespeare

400 anni fa:
Miguel de Cervantes

Miguel de Cervantes Saavedra (Alcalá de Henares, 29 settembre 1547 – Madrid, 22 aprile 1616), 'autore del romanzo Don Chisciotte della Mancia, in cui prende di mira con l'arma della satira e dell'ironia i romanzi cavallereschi e la società del suo tempo.

^ Don Chisciotte, un cavaliere immortale perché umano
^ Cervantes e l'eroe di campagna
^ Tre personaggi in cerca di Cervantes

ABBIAMO SEMPRE BISOGNO DI TE!
Il costo dell'abbonamento 2016 è di Euro 39,00

Utilizzare il ccp 32701104 a
Note di pastorale giovanile
Elledici - Torino-Leumann
oppure con carta di credito sul sito dell'Editrice www.elledici.org

Siamo lieti della tua amicizia. 
Ma se non ti garbiamo, dietro tua richiesta con rammarico ti cancelleremo dalla mailing list.

NOTE DI PASTORALE GIOVANILE 

Via Marsala 42 -  00185 ROMA - tel. 06 4940442
Mail: redazione@notedipastoralegiovanile.it