Stampa
PDF

Aprile


Virginia Di Cicco

(NPG 2005-04-2)


Aprile 1974. Lisbona.
Qualcuno corse in cucina, quella mattina, a cercare sua moglie. Così mezzo svestito, ancora sporco di schiuma da barba… ma aveva bisogno di una conferma perché quella canzone erano anni che non si sentiva, che nessuno osava canticchiarla. Via, rimossa dalla memoria per non incorrere in un fallo involontario, la Polizia Segreta non era poi tanto comprensiva con le sviste. Eppure quella mattina la radio accesa, sintonizzata su una stazione al di sopra di ogni sospetto, la cattolica Radio Renascença, la stava proprio trasmettendo o forse la memoria gli stava tirando un brutto scherzo… Ecco, aveva bisogno di sua moglie. Finirono di vestirsi, veloci, così davanti alla radio come per paura che svanisse nel nulla, e nonostante i messaggi di rimanere in casa e non rispondere ad alcuna provocazione fossero chiari, si precipitarono in strada a guardare i colori della libertà. La gente, la loro gente, sventolava garofani rossi e li offriva ai militari che ne ornavano le canne dei fucili. Nessuno sparò un colpo nel Portogallo finalmente libero.

Aprile 1989. Pechino.
Non si era davvero mai visto. E meno che mai a Pechino. Un funerale allegro, il funerale di Hu Yaobang, ex segretario generale del Partito Comunista Cinese, allontanato due anni prima, accusato di essere un liberal borghese. Allontanato dallo scenario politico ma non dal cuore di migliaia di studenti che vedevano in lui l’alternativa possibile. Così si avviarono, come farfalle con i loro capelli neri di seta e le camicie bianche leggere, ad occupare Piazza Tianammen, con lacrime e con canti, discutendo e facendo l’amore, svegli e vigili per una notte intera, nell’aria tiepida di primavera. La gente di Pechino non riuscì a resistere, fu affascinata da tanta serena audacia e cominciò a scendere in strada, guardinga, qualche carrettino nell’angolo vendeva frittelle. Una festa di paese più che l’inizio della rivoluzione. Non si era davvero mai visto e invece era accaduto, quindi era possibile. E questo messaggio, il messaggio che fosse possibile, ormai si era diffuso e probabilmente, da qualche parte, un giorno, dove nessuno se lo sarebbe aspettato, questo messaggio sarebbe tornato alla memoria di altri giovani, che di nuovo avrebbero tentato e questa volta magari anche vinto. Lo pensava Wang Dan mentre restava fermo, piccola figura bianca, davanti la colonna di tank che intendevano entrare nella piazza, ora che tutto finiva nel sangue.

Aprile 1968. Praga.
Nei pochi secondi che lo divisero dal fuoco, Jan Palach sognò di essere un uomo libero. Ripensò al volto sorridente del nuovo segretario del Partito Comunista Cecoslovacco, Alexander Dubcek, e tremò pensando a quale futuro lo stesse attendendo. Eppure le parole magiche, quelle della formula che libera dalle catene, erano state pronunciate: pluralismo politico ed economico, socialismo dal volto umano. Il volto di tutti quegli operai, intellettuali e studenti, di tutta la povera gente semplice, che per le strade aveva esposto se stessa all’orrore delle ritorsioni, invocando libertà. Ed ora che il pugno di ferro dei carriarmati schiacciava quelle grida, Jan aveva preferito questo per sé: che il fuoco che sentiva dentro divenisse realtà e lo bruciasse, riducendolo in polvere, finalmente libero di andare nel vento. E quando la fiamma divampò, i suoi occhi videro la primavera di Praga sfiorire ma anche nascere lontana la Rivoluzione di Velluto. Per questo, probabilmente, sorrise.

Aprile 2005. Mondo.
C’è ancora bisogno di troppe primavere.

Sinodo sui giovani 
Un osservatorio
Commenti. riflessioni, proposte  

logo-SINODO-GIOVANI-colori-295x300

Newsletter
Speciale 2018
(Estate-Settembre-Ottobre)
NLspeciale2018

Di animazione,
animatori
e altre questioni
NPG e «animazione culturale»

animatori

Newsletter NPG



Ricevi HTML?

invetrina2

Laboratorio
dei talenti 2.0
Una rubrica FOI

rubrica oratorio ridotta

No balconear 
Rubrica ispirata al/dal Papa
 

lostintranslation 1

Sulle spalle... 
dei giganti

giganti

Temi di PU 
(pastorale universitaria)

temi di PU

rubriche

 Il Vangelo
del giorno
(Monastero di Bose)

Lezionario 1

Storia "artistica"
della salvezza 

agnolo bronzino discesa di cristo al limbo 1552 dettaglio2

I cammini 
Una proposta-esperienza
per i giovani
e materiali utili

vie

Bellezza, arte 
e PG
(e lettere dal mondo)

arteepg

Etty Hillesum 
una spiritualità
per i giovani

 Etty

Semi di
spiritualità
Il senso nei frammenti

spighe

 

Lo zibaldone. 
Di tutto un po'
Tra letteratura, arte e pastorale...

zibaldone

Società, giovani 
e ragazzi
Aspetti socio-psico-pedagogici  

ragazziegiovani

Sussidi e materiali 
x l'animatore in gruppo 
 

cassetta

LIVE

Il numero di NPG 
in corso
Settembre-Ottobre 2018

cop sett-ott2018

Il numero di NPG 
precedente
Estate 2018

cop estate2018

Post It

1. Abbiamo spedito agli abbonati, in un unico invio, il numero estivo (con i materiali di approfondimento per la proposta educativo-pastorale salesiana: "Io sono una missione - #perlavitadeglialtri") e quello di settembre-ottobre (sul Sinodo "Nel cuore del Sinodo. Temi generativi, sfide provocatorie, inviti alla conversione")

2. Uno splendido omaggio ai nostri abbonati: il libretto dell'INSTRUMENTUM LABORIS del Sinodo, in allegato alla spedizione dei due NPG di cui sopra

3. On line tutta NPG fino all'annata 2013 (come promesso, fino a 5 anni fa), e pulizia-aggiornamento definitivo dei files delle annate precedenti

Progettare PG

progettare

novita

ipad-newspaper-G

NPG: appunti 
per una storia

2010 SDB - NPG Logo 02 XX

Le ANNATE di NPG 
1967-2018 
 

annateNPG

I DOSSIER di NPG 
(dall'ultimo ai primi) 
 

dossier

Le RUBRICHE NPG 
(in ordine alfabetico)
Alcune ancora da completare 
 

Rubriche

Gli AUTORI di NPG
ieri e oggi 

pennapennino

Gli EDITORIALI NPG 
1967-2018 
 

editorialeRIDOTTO

INDICI NPG
50 ANNI
 
Voci tematiche - Autori - Dossier

search

VOCI TEMATICHE 
di NPG
(in ordine alfabetico) 
 

dizionario

I LIBRI di NPG 
Giovani e ragazzi,
educazione, pastorale
 

libriNPG

I «QUADERNI» 
dell'animatore

quaderni

 

Alcuni PERCORSI 
educativo-pastorali in NPG
 

percorsi

I SEMPREVERDI 
I migliori DOSSIER di NPG 
 

vite N1

NOTE'S GRAFFITI 
Materiali di lavoro
con gruppi di ragazzi e adolescenti 
 

medium

webtvpic

SOCIAL AREA

 
socialareaok2 r1_c1_s1 socialareaok2 r1_c2_s1 socialareaok2 r1_c3_s1 socialareaok2 r1_c4_s1

Contattaci

Note di pastorale giovanile
via Marsala 42
00185 Roma

Telefono: 06 49 40 442

Fax: 06 44 63 614

Email

MAPPE del SITO 
navigare con una bussola

mappesito 1

PROGRAMMAZIONE
NPG 2018

programmazione 1

LECTIO DIVINA 
o percorsi biblici

lectiodivina 1 

DOTTRINA SOCIALE 
della Chiesa

dottrina 1

LE INTERVISTE: 
PG e...

interviste 1

ENTI CNOS

cospes tgs cnosfap cgs cnosscuola scsOK1 cnossport

SITI AMICI

Salesiani di Don Bosco Figlie di Maria Ausiliatrice editrice elledici università pontificia salesiana Servizio nazionale di pastorale giovanile Movimento Giovanile Salesiano salesitalia Mision Joven Dimensioni Mondo Erre DonBoscoland Scritti di Don Bosco ans bollettino
LogoMGSILE valdocco missioni vis asc exallievi vcdb mor ICC icp ILE ime ine isi