A cura di Riccardo Tonelli

(NPG 1999-09-II cop.)


In questi anni è cresciuta e si è consolidata nella comunità ecclesiale italiana la consapevolezza di quanto sia urgente e gioioso il servizio ai giovani, per restituire alla speranza i figli generati alla vita.
NPG si è inserita in questo processo di maturazione. Spesso lo ha suggerito, motivato e orientato; sempre lo ha sollecitato e incoraggiato.
Tutti sanno che la questione è prima di tutto di natura culturale: antropologica e teologica. Non si tratta, in altre parole, di fare cose che prima non si facevano, ma di consolidare una mentalità rinnovata, da cui far fiorire una prassi rinnovata.
Per questo il servizio di NPG alla pastorale giovanile italiana si è espresso in studi, prospettive di riflessione, inviti a verificare, prevedere, scommettere.
Come in tutte le cose che riguardano la vita e la speranza, il cammino è stato tortuoso, segnato da intuizioni e approfondimenti successivi, punti-fermi e nuove ricerche.
Un poco alla volta, una buona letteratura è nata nell’orizzonte di NPG. Ad essa la rivista fa abitualmente riferimento, per evitare inutili ripetizioni…
Allo stato attuale un «però» ci è rimbalzato addosso, inquietante e provocatorio.
Molti lettori faticano ad andare alla letteratura di approfondimento. Glielo impedisce… una certa astrusità di qualche pagina, sommata all’urgenza delle mille cose da fare quotidianamente. Affiora persino la presunzione di risolvere le questioni… opponendo la bacchetta magica alla fatica dello studio.
Non mancano, inoltre, in questa nostra stagione, i tentativi di ritornare ai vecchi modelli culturali dopo una frettolosa operazione di lifting.
Spesso, le stesse parole vengono usate per dire le cose più disparate: il pluralismo ha caricato di significati opposti le medesime espressioni.
Ci siamo detti: forse è tempo di fare il punto sulle questioni più spinose.
Non vogliamo costringere nessuno a pensare come pensiamo noi. Non l’abbiamo mai fatto e sarebbe sciocco tentarlo ora.
La nostra pretesa è un’altra: dire forte come noi la pensiamo su alcuni argomenti di fondo nella riflessione e azione pastorale, per fare chiarezza tra gli amici e sollecitare tutti ad un confronto pensoso.
Per questo abbiamo inventato la rubrica Voci PG. In essa, commentiamo alcune delle espressioni fondamentali. Nella loro logica NPG è cresciuta. Nel loro orizzonte è possibile fare strada assieme, tra amici che sanno confrontarsi per un servizio più qualificato e corresponsabile alla vita e alla speranza, nel nome e per la potenza del Signore della vita.
Queste sono le espressioni che vogliamo commentare:

ATTEGGIAMENTO ERMENEUTICO
EDUCAZIONE/PASTORALE
ESPERIENZA E ESPERIENZA RELIGIOSA
FEDE
INCARNAZIONE
MEDIAZIONE
QUALITA’ DELLA VITA
SALVEZZA
SIGNIFICATO E SENSO
VITA CRISTIANA