Siti e App

per la pastorale

Volentieri pubblicizziamo...

StreetFood in the Gospel
Il suo successo è sotto gli occhi di tutti... ma questo trend è unicamente una moda passeggera oppure è realmente una filosofia di vita?
Parliamo ovviamente del fenomeno dello street food, uno stile di vita praticamente universale.

Un fugace (e sbarazzino) sguardo al Vangelo permette di scorgere che tipo di rapporto aveva Gesù con il cibo, e di intravedere anche delle affinità con lo street food: quando Gesù compie il miracolo della condivisione dei pani e dei pesci le persone sono sedute sull’erba verde; quando appare da Risorto sulla riva invita i discepoli a mangiare pesce appena pescato; i cibi citati nelle parabole sono tutti locali; gli inviti a pranzo scaturiscono quasi unicamente da incontri personali avuti per strada.
Per approfondire queste relazioni è nato un Sito:
www.ricettedalvangelo.it

ed è stata sviluppata una App:
https://www.youtube.com/watch?v=ecr4A8RrR-k

Si chiama “Ricette dal Vangelo” e ha contenuti video, audio, scritti e immagini.
Una sfida per leggere il Vangelo da un particolare orizzonte, per cogliere un Gesù che vive in un quotidiano normale, dove il cibo e il pasto sono sempre un dono, da condividere, per fare festa, per creare le condizioni di miglior disponibilità per la Parola di salvezza, il cibo per la vita eterna, e per comprendere come Lui stesso ha voluto donarsi come cibo.

 

Street Food in the Gospel

 

Il dato di fatto è sicuro: il successo dello street food è sotto gli occhi di tutti, la querelle invece si concentra sulla questione se questa modalità di presentare e consumare il cibo sia meramente una moda passeggera, oppure, se sia sempre esistita ed ora è rivisitata, perciò consista realmente in una filosofia di vita, in uno stile di vita presente in particolare in alcune culture.

Un fugace sguardo al Vangelo permette di scorgere come era il rapporto di Gesù con il cibo, scorgendo alcune affinità allo street food: quando Gesù compie il miracolo della condivisione dei pani e dei pesci le persone sono sedute sull’erba verde; quando appare da Risorto sulla riva invita i discepoli a mangiare pesce appena pescato; i cibi citati nelle parabole sono tutti locali; gli inviti a pranzo scaturiscono quasi unicamente da incontri personali avuti per strada.

Per approfondire queste relazioni è nato un sito www.ricettedalvangelo.it

ed è stata sviluppata una App https://www.youtube.com/watch?v=ecr4A8RrR-k

dove si medita sugli alimenti che Gesù menziona, sul perché sono utilizzati per trasmettere degli insegnamenti spirituali…si chiama “Ricette dal Vangelo” e ha contenuti video, audio, scritti e immagini. Una sfida per prendere sempre più consapevolezza della contemporaneità del Vangelo, della sua concreta e reale adesione alla vita quotidiana e per saperla leggere adeguatamente.