Stampa
PDF

 

La parola di verità

Sorella Maria - Bose

4 gennaio 2018


9Veniva nel mondo la luce vera,
quella che illumina ogni uomo.
10Era nel mondo
e il mondo è stato fatto per mezzo di lui;
eppure il mondo non lo ha riconosciuto.
11Venne fra i suoi,
e i suoi non lo hanno accolto.
12A quanti però lo hanno accolto
ha dato potere di diventare figli di Dio:
a quelli che credono nel suo nome,
13i quali, non da sangue
né da volere di carne
né da volere di uomo,
ma da Dio sono stati generati.
14E il Verbo si fece carne
e venne ad abitare in mezzo a noi
Gv  1,9-14b

Questo vangelo è un canto sulla parola di Dio, sulla sua eternità e sulla sua entrata nella storia del mondo, fino alla sua incarnazione nella persona di Gesù, che ne è il punto culminante ma non finale, perché continua nella vita dei suoi discepoli. Costoro, che hanno riconosciuto in Gesù la narrazione fedele del Dio di Israele, dovranno vivere della parola del Signore e darne testimonianza, sull’esempio del Battista.
Il Dio di Israele è entrato nel mondo come Parola eterna creandolo, e poi ha abitato tra gli esseri umani: per questo l’ascolto è, per eccellenza, la postura di comunione del credente verso il Signore e verso ogni creatura, umana e non umana, poiché ogni creatura è creata dalla parola di Dio.
La parola di Dio che crea e sostiene ogni creatura, diventandone la luce vivificante, è la stessa Parola che, come Spirito, Voce e Scrittura profetica nella Torah e nei Profeti chiamò e illuminò, cominciando con Abramo, il popolo santo di Israele, e che poi divenne Parola condensata, abbreviata, Parola diventata carne nella persona di Gesù di Nazareth, riconosciuto dai suoi discepoli come il Dio con noi.
Ma ogni rivelazione del Signore è perché impariamo a seguirne le tracce, come dice Paolo: “Tutto è stato scritto a nostra edificazione e ammonimento” (1Cor 10,11). Anche questa pagina ci racconta la vocazione umana cui il Signore ci chiama, essendo anche noi, nell’origine, una parola del Signore.
Come la parola di Dio veniva nel mondo ed era luce che illumina ogni essere umano, nella più pura gratuità, così anche la nostra vita è chiamata alla gratuità, a vivere come vita donata, se vuole testimoniare la luce venuta nel mondo. E come la parola di Dio venne per amore, nella libertà e nella mitezza di chi ispira e illumina, ma non costringe e non decide chi la accoglierà, così anche noi, quando tentiamo di annunciare la parola di Dio e di Gesù con la vita, o anche con la parola, non possiamo farlo che nella mitezza, senza la pretesa di essere riconosciuti e accolti. A noi sta solo la decisione libera e sempre rinnovata di vivere dando e cercando la comunione con ogni creatura.
E questo canto dice anche, a più riprese, il dramma umano per eccellenza: il nostro rifiuto della luce, della parola di Dio, perché le nostre opere non vengano riprovate. “Era nel mondo, il mondo fu fatto per mezzo di lui, eppure il mondo non lo riconobbe. Venne tra i suoi ma i suoi non l’hanno accolto” (vv. 10-11). Ogni giorno siamo invitati ad accogliere la parola del Signore che di continuo ci visita. Ma proprio cercando di ascoltarla scopriamo, noi umani, di avere un rapporto tragico con la verità, a cominciare dalla nostra, che fa sì che chiunque ci illumini sulla verità nostra, anche con mitezza e benevolenza, avrà sempre molte probabilità di non essere accolto.
Questo vangelo ci aiuti a non temere né la parola veritiera che illumina le nostre personali tenebre, per non rifiutarla, né il rifiuto che altrettanto spesso ci capita di patire da parte di chi, a sua volta, non sopporta le parole veritiere.
Ma questo vangelo ci dice anche che accogliere la parola del Signore è esserne trasformati, che aderendo a Gesù e al vangelo, siamo generati a suoi fratelli e sorelle, liberi dalla servitù della genealogia e dalla preoccupazione per la propria vita.

Sinodo sui giovani 
Un osservatorio
Commenti. riflessioni, proposte  

logo-SINODO-GIOVANI-colori-295x300

Newsletter
Speciale 2018
(Estate-Settembre-Ottobre)
NLspeciale2018

Di animazione,
animatori
e altre questioni
NPG e «animazione culturale»

animatori

Newsletter NPG



Ricevi HTML?

invetrina2

Laboratorio
dei talenti 2.0
Una rubrica FOI

rubrica oratorio ridotta

No balconear 
Rubrica ispirata al/dal Papa
 

lostintranslation 1

Sulle spalle... 
dei giganti

giganti

Temi di PU 
(pastorale universitaria)

temi di PU

rubriche

 Il Vangelo
del giorno
(Monastero di Bose)

Lezionario 1

Storia "artistica"
della salvezza 

agnolo bronzino discesa di cristo al limbo 1552 dettaglio2

I cammini 
Una proposta-esperienza
per i giovani
e materiali utili

vie

Bellezza, arte 
e PG
(e lettere dal mondo)

arteepg

Etty Hillesum 
una spiritualità
per i giovani

 Etty

Semi di
spiritualità
Il senso nei frammenti

spighe

 

Lo zibaldone. 
Di tutto un po'
Tra letteratura, arte e pastorale...

zibaldone

Società, giovani 
e ragazzi
Aspetti socio-psico-pedagogici  

ragazziegiovani

Sussidi e materiali 
x l'animatore in gruppo 
 

cassetta

LIVE

Il numero di NPG 
in corso
Estate 2018

cop estate2018

Il numero di NPG 
in corso
Settembre-Ottobre 2018

cop sett-ott2018

Post It

1. Abbiamo spedito agli abbonati, in un unico invio, il numero estivo e quello di settembre-ottobre di NPG. Il primo riporta i materiali di approfondimento per la proposta educativo-pastorale salesiana ("Io sono una missione - #perlavitadeglialtri") e il secondo è sul Sinodo "Nel cuore del Sinodo. Temi generativi, sfide provocatorie, inviti alla conversione")

2. Uno splendido omaggio ai nostri abbonati: il libretto dell'INSTRUMENTUM LABORIS del Sinodo, in allegato alla spedizione dei due NPG di cui sopra

3. On line tutta NPG fino all'annata 2013 (come promesso, fino a 5 anni fa), e pulizia-aggiornamento definitivo dei files delle annate precedenti

Progettare PG

progettare

novita

ipad-newspaper-G

NPG: appunti 
per una storia

2010 SDB - NPG Logo 02 XX

Le ANNATE di NPG 
1967-2018 
 

annateNPG

I DOSSIER di NPG 
(dall'ultimo ai primi) 
 

dossier

Le RUBRICHE NPG 
(in ordine alfabetico)
Alcune ancora da completare 
 

Rubriche

Gli AUTORI di NPG
ieri e oggi 

pennapennino

Gli EDITORIALI NPG 
1967-2018 
 

editorialeRIDOTTO

INDICI NPG
50 ANNI
 
Voci tematiche - Autori - Dossier

search

VOCI TEMATICHE 
di NPG
(in ordine alfabetico) 
 

dizionario

I LIBRI di NPG 
Giovani e ragazzi,
educazione, pastorale
 

libriNPG

I «QUADERNI» 
dell'animatore

quaderni

 

Alcuni PERCORSI 
educativo-pastorali in NPG
 

percorsi

I SEMPREVERDI 
I migliori DOSSIER di NPG 
 

vite N1

NOTE'S GRAFFITI 
Materiali di lavoro
con gruppi di ragazzi e adolescenti 
 

medium

webtvpic

SOCIAL AREA

 
socialareaok2 r1_c1_s1 socialareaok2 r1_c2_s1 socialareaok2 r1_c3_s1 socialareaok2 r1_c4_s1

Contattaci

Note di pastorale giovanile
via Marsala 42
00185 Roma

Telefono: 06 49 40 442

Fax: 06 44 63 614

Email

MAPPE del SITO 
navigare con una bussola

mappesito 1

PROGRAMMAZIONE
NPG 2018

programmazione 1

LECTIO DIVINA 
o percorsi biblici

lectiodivina 1 

DOTTRINA SOCIALE 
della Chiesa

dottrina 1

LE INTERVISTE: 
PG e...

interviste 1

ENTI CNOS

cospes tgs cnosfap cgs cnosscuola scsOK1 cnossport

SITI AMICI

Salesiani di Don Bosco Figlie di Maria Ausiliatrice editrice elledici università pontificia salesiana Servizio nazionale di pastorale giovanile Movimento Giovanile Salesiano salesitalia Mision Joven Dimensioni Mondo Erre DonBoscoland Scritti di Don Bosco ans bollettino
LogoMGSILE valdocco missioni vis asc exallievi vcdb mor ICC icp ILE ime ine isi