Stampa
PDF

L’affascinante imprevedibilità della verità del Vangelo

 

Editoriale

Alberto Martelli

(NPG 2016-06-02)


Abbiamo corso il rischio di una GMG alquanto strana, stretta tra la morsa della retorica e la paura del diverso.
Era l’aria che ci pareva tutto sommato si respirasse nei media e forse anche in alcuni esponenti della Chiesa, alla vigilia dell’incontro di Cracovia.
Da un lato quelle interviste stantie in cui adulti uomini di Chiesa si limitano a guardare ai giovani senza veramente capirli e ripetendo frasi fatte (“Noi adulti dobbiamo dare delle risposte a questi giovani…”), che non conducono a niente e fanno intravedere un certo vuoto di pensiero e ancor più, ahimè, di speranza.
Dall’altra l’ombra degli attentati, della paura e della accusa a chi sembra essere diverso, alla ricerca della soluzione facile e rassicurante, del nemico comune e del muro contro muro per farsi forza e così sconfiggere il “nemico”.
Ma erano entrambe sensazioni e proiezioni di chi la GMG non la vive da protagonista, ma la vede dal di fuori, perché gli mancano le due caratteristiche fondamentali per farlo: la giovinezza e il vangelo.
La giovinezza, quell’età che - don Bosco sapeva bene - non è soltanto domanda, ma a volte anche risposta. Che non solo attende dall’adulto una parola di senso sulla vita, ma spesso spiazza e stimola perché vede più in là. Perché forse non ha dalla sua l’esperienza, magari neanche troppo la fede, che sta crescendo e si sta rinforzando, ma custodisce il dono della speranza per tutti, che come un gigante guarda oltre e indica più lontano, che non si lascia accontentare degli schematismi facili del noi e voi, noi e gli altri, tu e io, ma percepisce di essere un solo grande mondo di fratelli e sorelle che vogliono qualcosa di più, che sperano qualcosa di più , che sentono vibrare la voglia non solo di spiegare il passato, in un caldo e rassicurante discorso fatto di consolazione retorica e fondamentalismi, anche quando si tratta di violenza, di attentati, di non senso, di paura, ma cercano il futuro, dove tutto questo non ci sia più.
E dall’altra il vangelo, che è risuonato in tutta la sua imprevedibile e spiazzante novità nelle parole del Santo Padre, che non si è accontentato di consolare, che non ha voluto spiegare, che ha avuto il coraggio di reggere le contraddizioni, di non negarle, di non far finta che tutto si può risolvere. Non ha indicato soluzioni a buon mercato per accattivarsi chi lo ascoltava, non ha cercato nemici e consensi per radunare a sé un popolo di proseliti, ma ha avuto il coraggio di ribadire davanti al mondo e dentro il cuore di chi lo ascoltava, la spiazzante verità evangelica, quella che non fa sconti e non lascia tranquilli; ha detto il nudo vero di Gesù a questi ragazzi, che lì hanno intravisto che il futuro è possibile, che sanno che la felicità non è facile, ma ora sanno dove cercarla e come perseguirla; il cui cuore è stato spalancato dalla voce del Vicario di Cristo e di Cristo stesso, non rinchiuso nelle quattro mura sempre troppo ristrette dei discorsi di questo mondo.
Al di là dei singoli discorsi e dei silenzi (come quello ad Auschwitz) di Papa Francesco e delle citazioni che possiamo fare per commentare e riprendere il filo dei suoi pensieri, affinché la GMG non finisca ma continui ancora, credo che ricorderemo queste giornate di Cracovia come il tempo in cui Francesco ha fatto risuonare il vangelo, nei suoi contenuti e nel suo stile, e questo suono si è fatto sinfonia con la musica che proveniva dai cuori di tanti giovani che lì hanno intravisto il senso vero di ciò che sentivano dentro, perché suonato dallo Spirito in loro, ma ancora non erano riusciti a decifrare con sicurezza e trasparenza.
Una GMG non facile, senza trionfalismi, ma piena di quella speranza che non demorde, di quella verità che non è solo risposta alle domande, ma felice eccedenza divina nel cuore di ognuno.

* * * * *

L’estate è anche spesso, negli ambienti pastorali, periodi di cambi e di progettazione. Anche NPG non fa differenza, e in continuità con il progetto di rinnovamento iniziato da alcuni anni, i superiori della Congregazione Salesiana hanno nominato don Rossano Sala, docente straordinario di Teologia pastorale nella Facoltà di Teologia della Università Pontificia Salesiana, nuovo Direttore della Rivista “Note di Pastorale Giovanile” (NPG).
Non si tratta di uno strappo, ma di una felice evoluzione. Don Rossano era già membro del gruppo di direzione e redazione della rivista, e il suo ruolo di responsabilità all’interno dell’Università permette un più fecondo dialogo tra il mondo salesiano e la Chiesa Italiana a vantaggio della rivista e dell’approfondimento del pensiero teologico/pastorale.
Con questa nomina si rafforza inoltre la collaborazione, che da sempre esiste e che caratterizza la Rivista, tra l'Editrice Elledici, con il suo nucleo di pensiero e di riflessione, e l’UPS, sulla scia, per quanto riguarda NPG, del caro e compianto prof. Riccardo Tonelli.
Assai significativi gli obiettivi indicati da don Stefano Martoglio, Superiore dei Salesiani della zona Mediterranea (Italia, Spagna, Portogallo e Medio Oriente) che rappresentano alcune delle principali sfide in atto non solo per l’attività della Rivista, ma per la Pastorale giovanile stessa: “Valorizzare la feconda storia di riflessione teologico-pastorale espressa nel cammino pluridecennale della Rivista; favorire la comunione delle persone e delle idee; promuovere la sintonia con il Magistero della Chiesa e gli orientamenti della Congregazione salesiana; saper leggere le sfide e le attese dei giovani, specie dei più poveri”.

Ci sia permesso qui, a nome della redazione tutta, di esprimere un sincero e affettuoso grazie a d. Alberto Martelli, direttore di NPG per i tre anni scorsi, dalla morte di don Riccardo, per aver guidato il difficile “trapasso”, mantenuta la direzione e insieme iniziato i primi necessari cambi, e aperto nuovi sentieri di riflessione. I suoi incarichi in Ispettoria gli rendevano davvero difficile una piena costante presenza alla guida della Rivista, ma gli siamo grati per la sua promessa di essere ancora presente nella riflessione e nella collaborazione, per quanto gli sarà possibile (G.D.).

 

Sinodo sui giovani 
Un osservatorio
Commenti. riflessioni, proposte  

logo-SINODO-GIOVANI-colori-295x300

Newsletter
Speciale 2018
(Estate-Settembre-Ottobre)
NLspeciale2018

Di animazione,
animatori
e altre questioni
NPG e «animazione culturale»

animatori

Newsletter NPG



Ricevi HTML?

invetrina2

Laboratorio
dei talenti 2.0
Una rubrica FOI

rubrica oratorio ridotta

No balconear 
Rubrica ispirata al/dal Papa
 

lostintranslation 1

Sulle spalle... 
dei giganti

giganti

Temi di PU 
(pastorale universitaria)

temi di PU

rubriche

 Il Vangelo
del giorno
(Monastero di Bose)

Lezionario 1

Storia "artistica"
della salvezza 

agnolo bronzino discesa di cristo al limbo 1552 dettaglio2

I cammini 
Una proposta-esperienza
per i giovani
e materiali utili

vie

Bellezza, arte 
e PG
(e lettere dal mondo)

arteepg

Etty Hillesum 
una spiritualità
per i giovani

 Etty

Semi di
spiritualità
Il senso nei frammenti

spighe

 

Lo zibaldone. 
Di tutto un po'
Tra letteratura, arte e pastorale...

zibaldone

Società, giovani 
e ragazzi
Aspetti socio-psico-pedagogici  

ragazziegiovani

Sussidi e materiali 
x l'animatore in gruppo 
 

cassetta

LIVE

Il numero di NPG 
in corso
Estate 2018

cop estate2018

Il numero di NPG 
in corso
Settembre-Ottobre 2018

cop sett-ott2018

Post It

1. Abbiamo spedito agli abbonati, in un unico invio, il numero estivo e quello di settembre-ottobre di NPG. Il primo riporta i materiali di approfondimento per la proposta educativo-pastorale salesiana ("Io sono una missione - #perlavitadeglialtri") e il secondo è sul Sinodo "Nel cuore del Sinodo. Temi generativi, sfide provocatorie, inviti alla conversione")

2. Uno splendido omaggio ai nostri abbonati: il libretto dell'INSTRUMENTUM LABORIS del Sinodo, in allegato alla spedizione dei due NPG di cui sopra

3. On line tutta NPG fino all'annata 2013 (come promesso, fino a 5 anni fa), e pulizia-aggiornamento definitivo dei files delle annate precedenti

Progettare PG

progettare

novita

ipad-newspaper-G

NPG: appunti 
per una storia

2010 SDB - NPG Logo 02 XX

Le ANNATE di NPG 
1967-2018 
 

annateNPG

I DOSSIER di NPG 
(dall'ultimo ai primi) 
 

dossier

Le RUBRICHE NPG 
(in ordine alfabetico)
Alcune ancora da completare 
 

Rubriche

Gli AUTORI di NPG
ieri e oggi 

pennapennino

Gli EDITORIALI NPG 
1967-2018 
 

editorialeRIDOTTO

INDICI NPG
50 ANNI
 
Voci tematiche - Autori - Dossier

search

VOCI TEMATICHE 
di NPG
(in ordine alfabetico) 
 

dizionario

I LIBRI di NPG 
Giovani e ragazzi,
educazione, pastorale
 

libriNPG

I «QUADERNI» 
dell'animatore

quaderni

 

Alcuni PERCORSI 
educativo-pastorali in NPG
 

percorsi

I SEMPREVERDI 
I migliori DOSSIER di NPG 
 

vite N1

NOTE'S GRAFFITI 
Materiali di lavoro
con gruppi di ragazzi e adolescenti 
 

medium

webtvpic

SOCIAL AREA

 
socialareaok2 r1_c1_s1 socialareaok2 r1_c2_s1 socialareaok2 r1_c3_s1 socialareaok2 r1_c4_s1

Contattaci

Note di pastorale giovanile
via Marsala 42
00185 Roma

Telefono: 06 49 40 442

Fax: 06 44 63 614

Email

MAPPE del SITO 
navigare con una bussola

mappesito 1

PROGRAMMAZIONE
NPG 2018

programmazione 1

LECTIO DIVINA 
o percorsi biblici

lectiodivina 1 

DOTTRINA SOCIALE 
della Chiesa

dottrina 1

LE INTERVISTE: 
PG e...

interviste 1

ENTI CNOS

cospes tgs cnosfap cgs cnosscuola scsOK1 cnossport

SITI AMICI

Salesiani di Don Bosco Figlie di Maria Ausiliatrice editrice elledici università pontificia salesiana Servizio nazionale di pastorale giovanile Movimento Giovanile Salesiano salesitalia Mision Joven Dimensioni Mondo Erre DonBoscoland Scritti di Don Bosco ans bollettino
LogoMGSILE valdocco missioni vis asc exallievi vcdb mor ICC icp ILE ime ine isi