Misericordia

e arte

a cura di Maria Rattà

Samaritano 2

L'arte si è da sempre mostrata in grado di riconoscere ed esprimere i grandi temi della vita dell'uomo e di lasciarne intravedere illuminazioni. Tra essi, anche la fede. Così, attraverso il linguaggio della bellezza, delle forme e dei colori, dei volumi e della luce, pittura e scultura hanno trasmesso - per secoli - e continuano a trasmettere all'uomo contemporaneo, anche il messaggio della misericordia.
Proponiamo al lettore un viaggio "per immagini" attraverso opere d'arte note e meno note al grande pubblico, per accedere nella via della bellezza al tema centrale del Giubileo di papa Francesco.


Il ciclo de «Il Figliol prodigo nella vita moderna»
(James Tissot)
1. La partenza
2.Nel Paese straniero
3. Il ritorno
4.Il vitello grasso

Ritorno del figliol prodigo
(Rembrandt)

La Maddalena penitente
(Antonio Canova)

Giotto e SImone Martini a confronto sul tema
«Vestire gli ignudi»

«Cristo e l'adultera». Escursioni pittoriche

1. Un doppio processo (dipinto di V. Polenov)
2. Gesù e la legge (dipinto di G. Brusaferro)
3. La forza lapidaria della verità (dipinto di Brueghel il Vecchio)
4. Perdonare di vero cuore (bassorilievo di E. Barberi)

«Cristo e l'adultera». Rappresentazioni artistiche nei secoli
1. Dal IX al XV secolo
2. Il XVI secolo
3. Dal XVII al XVIII secolo
4. Il XIX secolo
5. XX e XXI secolo

I bronzi della misericordia
1. Le porte bronzee del Duomo di Orvieto (E. Greco)
2. Il Monumento a Giovanni XXIII in San Pietro (E. Greco)