Il mistero della fecondità

Domenica V di Pasqua B

papa Francesco

a cura di Gianfranco Venturi

Vigna

Gv 15,1-8 Uniti a Gesù in modo nuovo [1]

L’immagine della nuova unione
Il Vangelo di oggi ci presenta Gesù durante l’Ultima Cena, nel momento in cui sa che la morte è ormai vicina. È giunta la sua “ora”. Per l’ultima volta Egli sta con i suoi discepoli, e allora vuole imprimere bene nella loro mente una verità fondamentale: anche quando Lui non sarà più fisicamente in mezzo a loro, essi potranno restare ancora uniti a Lui in un modo nuovo, e così portare molto frutto. Tutti possiamo essere uniti a Gesù in un modo nuovo. Se al contrario uno perdesse questa unione con Lui, questa comunione con Lui, diventerebbe sterile, anzi, dannoso per la comunità. E per esprimere questa realtà, questo modo nuovo di essere uniti a Lui, Gesù usa l’immagine della vite e dei tralci e dice così: «Come il tralcio non può portare frutto da sé stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci» (Gv 15, 4-5). Con questa figura ci insegna come rimanere in Lui, essere uniti a Lui, benché Lui non sia fisicamente presente.

 

Chi rimane in Gesù

porta molto frutto

Domenica V di Pasqua B

a cura di Franco Galeone *

potatura

La domenica di “Gesù, la vite che alimenta noi, i suoi tralci”
1. La prima comunità cristiana era attraversata da tensioni tra conservatori e innovatori (I lettura); la comunità di Gerusalemme tendeva a custodire le tradizioni; l’apostolo Paolo si presenta come portatore di innovazioni; ma prima di diffondere le sue idee, Paolo sente il bisogno di farsi accettare dalla chiesa-madre di Gerusalemme. Ogni crescita è sempre accompagnata da tensioni; anche le tensioni, che oggi attraversano la chiesa, possono rivelarsi feconde, a condizione che siano vissute nella carità. Per questo non basta possedere la fede; occorre anche la carità: Non amiamo a parole, ma con i fatti ci esorta Giovanni (II lettura). Per definire bene il nostro rapporto con Gesù, egli non poteva trovare immagine più poetica e realistica come quella della vite e del tralcio; il tralcio è un prolungamento della vite, su di esso cresce il grappolo, ma la linfa che lo nutre gli viene dalla vite (vangelo).

Segnalazione

Rosarno

Sussidio in preparazione al Sinodo

Pagine: 180
 
Costo: 15,00 €

I CONTENUTI

Il testo tratta inizialmente dei processi di trasformazione culturale che hanno portato dal mondo analogico a quello digitale, indirizzando la società verso una cultura della partecipazione (a volte sfrenata). Si occupa così del mondo reale e virtuale, delle basi del Web 2.0, del Cyberspazio e dell’Intelligenza Collettiva (quella di Wikipedia, per intenderci), fino ad arrivare a delineare la nuova (vera?) generazione dei ‘nativi digitali’ così chiamata dai sociologi. In seguito viene proposta una serie di interventi magisteriali ecclesiali che hanno come base una rilettura applicativa della nuova Ratio fundamentalis ‘Il dono del sacerdozio’ della Congregazione per il Clero. Infine, si offrono delle prospettive formative e delle istanze pastorali confrontando l’attuale mentalità ‘partecipativa-digitale’ dei giovani di oggi con le categorie educative presbiterali dell’Esortazione apostolica Pastores dabo vobis. Un percorso che si snoda dal senso della presenza a quello di comunicazione, dal valore dato al tempo e allo spazio e quello sottratto al silenzio; la solitudine e l’amicizia in Rete e i possibili abusi, la ricomprensione della tenerezza come dono e dell’autorità come servizio. In ultimo, viene dato uno sguardo alle risorse della cultura partecipativa-digitale come il crowsourcing, il discernimento nel flusso informativo, l’educazione ai media, l’e-learning e la rottura degli schemi lineari d’insegnamento, la carità digitale e il tirocinio pastorale online per i seminaristi e i giovani in cammino vocazionale.

L'AUTORE

Rosario Rosarno, ordinato presbitero il 28 aprile 2012, appartiene alla diocesi di Oppido Mamertina-Palmi (Calabria); in questa diocesi è direttore dell’Ufficio comunicazioni. Pubblicista, ha conseguito la Licenza in Teologia pastorale ad indirizzo comunicazione presso l’Istituto pastorale "Redemptor Hominis" in Laterano ed è dottorando presso la Pontificia Università Lateranense con tesi sulla prassi pastorale in ambito digitale. Attualmente collabora con la rivista Sentieri giovani, per formatori di adolescenti e cura il blog lungoilmaredigalilea. Incontri con uomini e donne mediali. È ideatore e curatore del progetto di pastorale giovanile-mediale #QuaGiò. Un calendario da scrivere.

IL SOMMARIO

PROCESSI DI TRASFORMAZIONE CULTURALE: DALL’ANALOGICO AL DIGITALE VERSO UNA CULTURA DELLA PARTECIPAZIONE

DALLA FORMAZIONE ALLA COMUNICAZIONE, ALLA COMUNICAZIONE FORMATIVA: UNO SGUARDO ECCLESIALE

FORMARE SACERDOTI IN (E PER) UNA CULTURA DELL’INCONTRO

FORMARE SACERDOTI CON (E A) I DISPOSITIVI DIGITALI DELLA MOB-SOCIETY

 

 

PG all'UPS

 

visiting lecturers 2018-1

 

Segnalazione

il-nome-giusto-delle-cose-1

 

 

Segnalazione

balbo

IL LIBRO

“Come sei bella!”: un’esclamazione di stupore e meraviglia che dà gioia al cuore e apre a un dialogo di confidenza e intimità.
Bella è la vita, il dono più grande che abbiamo ricevuto e che ogni giorno si rinnova; bella è la preghiera, dono universale che ci mette in relazione con Dio. La vita ci spinge e ci attira alla preghiera e questa illumina e orienta il quotidiano. Il metodo della lectio divina, semplificato e adattato alla vita di ogni giorno, è una pedagogia che insegna il ritorno al cuore, il dialogo e la familiarità con la Parola.

 

GLI AUTORI

Francesco Balbo di Torino e Rosanna Bertoglio di Brescia, coniugi, lavorano come educatori e formatori in un ospedale riabilitativo. Uniscono le competenze di pedagogia e spiritualità a un’autentica passione per la Parola di Dio e il cammino a piedi. Accompagnano gruppi in percorsi di discernimento nella vita quotidiana e di approfondimento della Parola di Dio. Tra le loro pubblicazioni: Due pellegrini per noi (ElleDiCi 2003),
Vette d’infinito (CEI 2005), A piedi verso Gerusalemme (EDB 2006), Nel cuore delle parole. Alla scoperta del gusto di comunicare (Paoline 2006), Nel ritmo della vita quotidiana. Un giovane prega il rosario (Paoline 2007), Pregare con i piedi. Spiritualità del cammino (Àncora 2008).

 

L'INDICE
 
Introduzione

Prima parte
I TEMPI DEL QUOTIDIANO

Il risveglio
L’abbigliamento
La casa
La strada
Lo studio
Il lavoro
Il nome
Il pasto
Lo sport
La collaborazione
La famiglia
La preghiera
L’amicizia
Gli errori
Il sonno

Seconda parte
I TEMPI DELLA VITA

La nascita
Padre e madre
I figli
Il cammino
La fatica
L’innamoramento
Le scelte
Il perdono
Il servizio
La malattia
Il dolore
La gioia
Gli animali
Le piante e i fiori
Il lutto

PER UN APPROFONDIMENTO

 

Segnalazione

cristofari

L'immagine di copertina è di MARTA D'Avenia,
sorella dello scrittore

Edizioni La Fontana di Siloe 2018
€ 14,50 - ebook: € 9,99

 

Ai ragazzi di oggi Gesù non interessa!

«Ai ragazzi di oggi Gesù non interessa, si sente dire. La mia esperienza dice che non è vero. Ai ragazzi di oggi non interessa un Gesù finto, retorico, maestro di morale, fonte di buoni sentimenti, esperto magari di ecologia.
Ma i ragazzi di oggi, come quelli di ieri e quelli di domani, hanno un problema: che si muore. Che il papà o la mamma ti abbandonano. Che la ragazza che ti fa impazzire se ne va con un altro. Che si sentono fatti per cose grandi e si trovano intorno adulti cinici e disillusi che li incitano a volar basso, ad accontentarsi, a non credere ai loro sogni.
I ragazzi di oggi, come quelli di ieri e quelli di domani, hanno bisogno di qualcuno che creda in loro. Di qualcuno che dica loro che il loro desiderio è giusto, è buono, è vero.
Che è possibile vivere all’altezza del propri o desiderio, provare a costruire un mondo un po’ più giusto e un po’ più buono. Di qualcuno che ripeta loro la speranza inaudita: che la morte non è l’ultima parola. Che la delusione, il cinismo, la rassegnazione non sono l’ultima parola sulla vita. Che c’è qualcuno che ti vuol bene così come sei, che è disposto a giocarsi la vita per te e con te, perché il desiderio con cui sei stato messo al mondo possa essere realizzato.
E chi è questo, se non Gesù?»
(Franco Nembrini)

Ai ragazzi interessa un Gesù che parli a loro, che parli di loro!

Ogni passo di questo libro è come un fiammifero che vuole aiutare gli adolescenti ad accendere il fuoco dell’amicizia personale con Dio.
Attraverso le pagine del Vangelo, che permettono di ascoltare le parole di Gesù, ci si scopre protagonisti della sua vita e dei suoi insegnamenti.
«Sedersi», «gridare», «chiamare», «fare», «vedere», «salvare»... «amare» questo è il vocabolario di Dio e del nostro quotidiano.
  

Letteratura 
e formazione

letteraturapic

Apprendere 
dall'esperienza

esperienzapic

Pedagogia 
interculturale

pedagogia interculturale1

Newsletter
Aprile-Maggio 2018

NL aprile-maggio 2018

Sinodo sui giovani 
Un osservatorio
Commenti. riflessioni, proposte  

logo-SINODO-GIOVANI-colori-295x300

Di animazione,
animatori
e altre questioni
NPG e «animazione culturale»

animatori

Newsletter NPG



Ricevi HTML?

invetrina2

Laboratorio
dei talenti 2.0
Una rubrica FOI

rubrica oratorio ridotta

No balconear 
Rubrica ispirata al/dal Papa
 

lostintranslation 1

Sulle spalle... 
dei giganti

giganti

Temi di PU 
(pastorale universitaria)

temi di PU

rubriche

 Il Vangelo
del giorno
(Monastero di Bose)

Lezionario 1

Storia "artistica"
della salvezza 

agnolo bronzino discesa di cristo al limbo 1552 dettaglio2

I cammini 
Una proposta-esperienza
per i giovani
e materiali utili

vie

Bellezza, arte 
e PG
(e lettere dal mondo)

arteepg

Etty Hillesum 
una spiritualità
per i giovani

 Etty

Semi di
spiritualità
Il senso nei frammenti

spighe

 

Lo zibaldone. 
Di tutto un po'
Tra letteratura, arte e pastorale...

zibaldone

Società, giovani 
e ragazzi
Aspetti socio-psico-pedagogici  

ragazziegiovani

Sussidi e materiali 
x l'animatore in gruppo 
 

cassetta

Margherita Pirri: Un giorno di maggio

LIVE

Il numero di NPG 
in corso
Aprile-Maggio 2018

NPG-aprile maggio-2018

Post It

1. Da lunedì 23 aprile invio della Newsletter NPG di aprile-maggio

2. Sintesi delle risposte dei vari gruppi linguistici della RIUNIONE PRE-SINODALE e TANTO TANTO ALTRO

3. On line tutta l'annata 2013 (come promesso, fino a 5 anni fa), e pulizia dei files della annate NPG fino al 1991

Progettare PG

progettare

novita

ipad-newspaper-G

NPG: appunti 
per una storia

2010 SDB - NPG Logo 02 XX

Le ANNATE di NPG 
1967-2018 
 

annateNPG

I DOSSIER di NPG 
(dall'ultimo ai primi) 
 

dossier

Le RUBRICHE NPG 
(in ordine alfabetico)
Alcune ancora da completare 
 

Rubriche

Gli AUTORI di NPG
ieri e oggi 

pennapennino

Gli EDITORIALI NPG 
1967-2018 
 

editorialeRIDOTTO

INDICI NPG
50 ANNI
 
Voci tematiche - Autori - Dossier

search

VOCI TEMATICHE 
di NPG
(in ordine alfabetico) 
 

dizionario

I LIBRI di NPG 
Giovani e ragazzi,
educazione, pastorale
 

libriNPG

I «QUADERNI» 
dell'animatore

quaderni

 

Alcuni PERCORSI 
educativo-pastorali in NPG
 

percorsi

I SEMPREVERDI 
I migliori DOSSIER di NPG 
 

vite N1

NOTE'S GRAFFITI 
Materiali di lavoro
con gruppi di ragazzi e adolescenti 
 

medium

webtvpic

SOCIAL AREA

 
socialareaok2 r1_c1_s1 socialareaok2 r1_c2_s1 socialareaok2 r1_c3_s1 socialareaok2 r1_c4_s1

NPG Facebook

NPG Twitter

NPG segnala

  il BLOG di
Francesco Macrì

blog

 *****

il SITO di
Margherita Pirri
(autrice della ns colonna sonora)

pirri

Contattaci

Note di pastorale giovanile
via Marsala 42
00185 Roma

Telefono: 06 49 40 442

Fax: 06 44 63 614

Email

sitica1

MAPPE del SITO 
navigare con una bussola

mappesito 1

PROGRAMMAZIONE
NPG 2018

programmazione 1

LECTIO DIVINA 
o percorsi biblici

lectiodivina 1 

DOTTRINA SOCIALE 
della Chiesa

dottrina 1

LE INTERVISTE: 
PG e...

interviste 1

ENTI CNOS

cospes tgs cnosfap cgs cnosscuola scsOK1 cnossport

SITI AMICI

Salesiani di Don Bosco Figlie di Maria Ausiliatrice editrice elledici università pontificia salesiana Servizio nazionale di pastorale giovanile Movimento Giovanile Salesiano salesitalia Mision Joven Dimensioni Mondo Erre DonBoscoland Scritti di Don Bosco ans bollettino
LogoMGSILE valdocco missioni vis asc exallievi vcdb mor ICC icp ILE ime ine isi